Sempre di più i templi del calcio divengono mete turistiche


C’è chi visita una città per le bellezze paesaggistiche e chi invece è attratto per lo più dai monumenti e dalla storia.  Ma c’è una fetta sempre crescente di turisti che è mossa, per lo più, dalla volontà di visitare una città per la presenza di uno stadio importante, teatro di  eventi sportivi memorabili.
A rivelarlo è Speed Vacanze, tour operator specializzato in viaggi e week end per single che ha registrato un aumento di richieste per quelle vacanze che prevedono, tra le tappe, città importanti per il calcio come Barcellona, Madrid, Manchester e Monaco di Baviera.
Soprattutto gli uomini che scelgono di partire per la crociera in Francia, Corsica, Spagna e Baleari non possono fare a meno di visitare il Camp Nou, dotato anche di un museo interno riguardante la gloriosa storia del Futbol Club Barcelona.
Chi invece viaggia con la crociera diretta in Francia, Spagna e Marocco di solito sceglie di visitare lo stadio Velodrome del Marsiglia, ex club campione di Francia che, negli ultimi anni, sta sfornando tantissimi talenti sportivi.
Coloro che desiderano partire in vacanza in crociera alla volta di  Grecia e isole hanno solo l’imbarazzo della scelta tra lo stadio dell’Olympiacos e del Panatinaikos. Molto visitato poi, per chi raggiunge il Mediterraneo in nave, è anche lo stadio Atatürk di Instanbul, noto per la sconfitta del Milan durante la finale di Champions del 2005.
“Se inizialmente si pensava che il turismo da stadio riguardasse solo gli uomini, oggi possiamo dire con certezza che anche le donne si interessano sempre  più assiduamente al pallone. Tuttavia il pubblico femminile più che fare da spettatore, preferisce diventare protagonista e praticare lo sport anche in vacanza” spiega Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Vacanze e Speed Date, società che organizza eventi per single. 
Secondo lo staff di Speed Vacanze, infatti, sono quasi raddoppiate le donne che quest’anno hanno prenotato un week end a tema dedicato all’attività fisica. Si va dal rafting, al walking week end, passando per il fine settimana a cavallo.
Gli uomini, invece, nei casi in cui si tratti di praticare lo sport in maniera attiva scelgono di partire per una vacanza in barca a vela oppure per una crociera super accessoriata con all’interno area fitness, campo da calcio e centro benessere.
“Lo sport è molto amato dai single in vacanza. Per chi parte da solo, senza coppie né bambini, infatti, diviene un’occasione speciale per socializzare e  fare amicizia, condividendo passioni, stando all’aria aperta e mantenendosi in forma” conclude Gambardella.