Diario di uno Speed weekend, seconda parte!

03 Apr 2013 Diari MariangelaF

Ogni volta che mi “lancio” in una nuova avventura Speed, è come se fosse la prima volta

Saranno stati anche in 25, ma posso assicurarvi che ognuno a loro modo si distingueva per qualcosa. Infatti, nell’ultima serata soprannominata ” la notte degli Oscar” quasi tutti hanno ricevuto una statuetta, ad esempio Stefano ha vinto l’Oscar come Attore non protagonista nel ruolo del cavallo nel film “Il bello, il brutto e il cattivo”; ha vinto grazie alla sua imitazione del cavallo con tanto di briglie vere e fantino (Giovanna) durante una serata di giochi. Un altro Oscar lo hanno ricevuto Frank e Nadia per esser stati ballerini più scatenati, sia in struttura che in disco! Pensate che Frank in discoteca ha spodestato un ballerino per diventare ufficialmente l’uomo cubo del locale…grande Frank, grazie di esistere!

 

Durante la cena della prima serata, ad ogni portata gli uomini hanno cambiato posto ed è stato un tripudio di risate e brindisi! Dopo aver giocato e ballato, al gruppetto dei “barcollo ma non mollo”,  è venuta voglia di disco, e noi non potevamo che assecondarli. Che dire di quel post serata? Alle 4 di mattina ci simo tirati su con un bel panino con la porchetta!

Quando è suonata la sveglia non volevo crederci, erano trascorse solo tre ore! Mi sono catapultata giù dal letto, ho svegliato la mia banda ed ognuno ha iniziato il proprio corso. Ci siamo ricongiunti alle 13,30  per gustare il pranzo preparato dai ragazzi del corso Chef: dodici portate, una più buona dell’altra, anche se la mia scelta è caduta sui panzerotti, da buona pugliese, e vi confesso che questa volta erano davvero mitici.

A pancia piena e dopo aver preso un’ oretta di sole sdraiati sul prato delle dolci colline del Relais, era già arrivata l’ora di andare ad esplorare i sentieri delle Cascate delle Marmore, con la nostra una guida Stefania!Dopo ore di cammino e di scalini, dopo litri di acqua presa in faccia durante i sentieri più ardui e mille foto scattate, stanchi e infreddoliti siamo tornati al Relais.

Alle 20:00 non potevamo mancare all’AperiSalsa organizzato dalla nostra Veronica, e tra una nocciolina e un bitter, ci siamo cimentati nei passi base della salsa, e sorpresa delle sorprese, c’è stato anche qualcuno che ha richiesto un valzer…che stile! La cena è stata allietata dalla messaggeria, dove ognuno privatamente o pubblicamente, poteva scrivere un bigliettino al gruppo o a qualcuno in particolare. Subito dopo c’è stata l’estrazione dei “premi” e Michele, per la seconda volta, si è aggiudicato un buono Vacanza da 200 Euro…che fortuna! La notte è andata avanti tra passi di salsa, chiacchiere e sorrisi e ci siamo ritrovati alle 10:00 del giorno successivo davanti alla reception; era ora di salutare chi andava via con gli occhi lucidi ma con la consapevolezza di aver regalato attimi di spensieratezza. Tutti si abbracciavano e si scambiavano i contatti, e pensare che fino a due giorni prima nessuno sapeva dell’esistenza dell’altro…Questa è la magia Speed: parti da solo e torni in compagnia! Con gli ultimi sopravvissuti abbiamo fatto un giro con il battello ecologico sul lago di “pediluvio” ops…Piediluco, e dopo aver ammirato il paesaggio circostante, ci siamo ritrovati in una trattoria tipica  con un bel piatto di ravioli davanti. Era un bellissima domenica, il sole fuori splendeva e tutti erano felici. Andava tutto bene fino a quando Massimo ha deciso di chiedere la mia mano davanti a tutto il ristorante: che imbarazzo! Ma a Speed apprezziamo anche un po’ di sana pazzia !!!Grande Massimo e grandi tutti i miei speedini di questo weekend!

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *