Diario di un’entusiasmante Mykonos

20 Ago 2014 Diari Riccobono

Il nostro Tour Leader Walter ci racconta la sua vacanza!

Una vacanza a Mykonos, che dire: probabilmente tutto sta nello spirito col quale si parte… dopotutto se prenotaste per Lourdes lo “spirito” sarebbe sicuramente diverso!

E invece per Mykonos si parte già con un'idea ben precisa in testa e forse è proprio questo che rende quest'isola magica! Non so se sia quel sole che al tramonto viene inghiottito dall’Egeo o le spiaggette che sembrano essersi nascoste tra gli scogli o quell’aria fresca al mattino presto quando rientri dopo una notte spettacolare che colora l’isola di tutto un mondo delicato (probabilmente è la precedente notte spettacolare che ti fa vedere quell’alba in maniera così poetica)… o se è un insieme di tutto questo; ma Mykonos è sicuramente spettacolare, giorno e notte!

Eh si, perché ho scoperto che in una settimana di follia “La notte è più bello, si vive meglio, per chi fino alle 5 non conosce sbadiglio, e la città riprende fiato e sembra che dorma, e il buio la trasforma e le cambia forma”… lo diceva Jovanotti in una canzone, ma è effettivamente è così! A Mykonos si diventa "gente della notte" ma anche gente del giorno; magari un po’ assonnati!  

Io e il gruppo Speed, abbiamo trascorso le nottate passando da un locale all’altro senza saltarne nessuno, mai! E anche se in discoteca l'ingresso è "consigliato" alle 4 del mattino, non abbiao vauto difficoltà a ingannare l'attesa fra un aperitivo, un ouzo, un drink e una risata!

E il giorno non potevamo fare a meno di lasciarci accarezzare dal venticello sul lettino in spiaggia mentre il sole pensa a dare quella tintarella giusta senza la quale non si può assolutamente tornare in ufficio, ma si sa poi noi che siamo gente da vacanze aggressive non possiamo passare la settimana sul lettino; e poi, senza mai fermarci, abbiamo affittato i motorini per scoprire tutta l'isola passando tra quelle strade di campagna sembra che si sia fermato il tempo… e un po’ forse ci piacerebbe che il tempo si fermasse davvero perché stiamo davvero benissimo!

E pensare che dicevano che fosse l’isola della perdizione! Vi assicuro che Mykonos la puoi vivere in un milione di modi differenti e lo stesso viaggio puoi frammentarlo in un milione di vacanze nella vacanza: un giorno sei un pirata, l’altro un signore, un giorno ti senti romantico, l’altro il re della pista! Insomma ve la consiglio vivamente!

Credo che questa sia stata fin ora la mia migliore esperienza con Speed, soprattutto grazie al gruppo! La nostra vera forza è stata capirsi al volo e trovare le persone giuste nel posto giusto!

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *