Alla scoperta degli Emirati Arabi

28 Gen 2015 Diari m.pucello

La tour leader Silvia ci racconta la sua esperienza

Nella crociera “Emirati arabi e Oman” non abbiamo visto solo grattacieli sfavillanti e opulenza in ogni dove.

C’è molto di più! Abu Dhabi, ad esempio, conserva tuttora un animo arabo e un forte attaccamento alla tradizione, soprattutto grazie all’incantevole Moschea. Sicuramente di più rispetto alla sorella Dubai che, come ben sappiamo, è caratterizzata da uno skyline degno di Manhattan e di tecnologia all’avanguardia .

moschea01

La pista da sci presente all’interno del centro commerciale, lo ammetto, è scioccante: mentre fai shopping con la t-shirt ti ritrovi a 5 metri gente con i doposci a -6°!

Le fontane danzanti alla base del grattacielo più alto del mondo, hanno si un fortissimo impatto…ma mai quanto incontrare dozzine e dozzine di delfini a largo della penisola di Musandam in Oman e tuffarsi in quelle acque cristalline circondati solo da montagne rocciose!

4495dubai-burj-khalifa-03

I contrasti qui sono predominanti e tutto è messo in discussione: tutto è il contrario di tutto. Vedi le splendide donne arabe con i vestiti tradizionali che fanno la fila davanti a prestigiose boutique, il deserto sabbioso accanto a prati verdi all’inglese, le e moderne macchine che ti sfrecciano sotto al naso. Inoltre mi ha colpito molto la gentilezza e la disponibilità del popolo omanita!

Infine il clima dolce e perfetto ti fa apprezzare all’ennesima potenza tutto ciò! I turisti di tutte le etnie e religioni qui si incontrano e convivono felici. Un bell’esempio da seguire.

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *