Roberto

28 Giu 2012 Protagonisti Sviluppo

Consigli e esperienze di un viaggiatore Speed

Speed Vacanze è un concentrato di emozioni.

  In questo post, il nostro amico Roberto ci racconta gli episodi che hanno reso Speed Vacanze un’esperienza memorabile. A cominciare da un indimenticabile viaggio in crociera…   Volete contattare Roberto e ricevere altre informazioni, dettagli, curiosità sulle vacanze? Inviate una mail a [email protected] Vi aspettiamo!

– Nome: Roberto

– Segno zodiacale: Toro

– Presentati: Sono un tipo “sconvolgente a tratti allucinante”, un bravo “guaglione”, insomma. Mi piace ridere, vivere, creare e sono in pace con me stesso e con tutto il Creato.

– Cosa significa secondo te essere single: Credo che essere single sia un bel problema… tranne che per fare vacanze con Speed!

– Essere single è bello perché… Perché ti permette di essere più libero di viaggiare e quando arrivi in un villaggio o resort che sia, puoi baciare tutti gli animatori Speed uno per uno, meglio se donne! E inoltre ti premette anche di scoprire che non sei solo al mondo e che tutti, tutti, ma proprio tutti, in fondo siamo animali sociali e abbiamo bisogno di comunicare… star da soli è follia pura!

– Qual è la tua vacanza ideale: Stare insieme a gente simpatica e allegra, visitando insieme un bel posto commentando e dividendo momenti semplici ma importanti e profondi che ti toccano l’anima e qualche corda dentro.

– Cosa non deve mancare mai in valigia: L’ombrello.

– Perché hai scelto Speed: Ho scelto una vacanza Speed dal nome che trasmette allegria, velocità. E’ come se ti dicessero: “Vai veloce, affrettati! La vita è troppo bella per riflettere troppo sui problemi!  Agisci! Speeddati, insomma!”.

– La tua Speed Vacanza in tre parole: Energica, curiosa, avventurosa

– L’amico Speed che non dimenticherai e perché: Un amico che non dimenticherò è l’animatore Angelo che sapeva raccogliere gli aspetti positivi del carattere di ciascun partecipante.

– L’episodio più divertente che ti è capitato nel corso di una vacanza Speed: Quando dovevamo andare a visitare la casbah a Tangeri ma praticamente dormivamo tutti in piedi, perché la sera prima s’era fatto molto tardi!

– L’episodio più emozionante: Un viaggio in crociera…

– Immagina di dover scrivere una cartolina ad un nuovo amico Speed.  Cosa gli suggeriresti per vivere al meglio la sua Speed Vacanza? Le cose che consiglio a un nuovo amico per vivere al meglio la sua Speed Vacanza sono: non isolarsi, mettersi in gioco, partecipare, conoscere gente. Non è necessario “rimorchiare” (può capitare ma non è la cosa fondamentale), la cosa importante è cercare i rapporti umani. Qualcosa in te dopo la vacanza, forse cambierà in meglio!

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *