Un’estate a Pugnochiuso

19 Ott 2013 Diari MariangelaF

Racconti di un’estate pugliese

Il nostro tour leader Giovanni ci racconta come ha trascorso la sua estate accompagnando in tante divertenti avventure i gruppi Speed nel bellissimo resort a Pugnochiuso in Puglia. Questa è la sua intervista in cui potrete scoprire, impressioni ed emozioni di un tour leader Speed Vacanze!

 

Dove sei stato in vacanza? A PUGNOCHIUSO in Puglia

Cosa ne pensi della struttura che ti ha ospitato?  La struttura è grande,allegra, piena di attività da fare dentro e fuori dall’acqua, ma la cosa che va sottolineata è l’impatto ambientale, passeggiando per la struttura hai la possibilità di imbatterti in daini e mufloni che corrono e brucano con i loro piccoli.

Raccontaci un episodio divertente dell’estate. Al rientro da una passeggiata a Vieste, per via di un cartello fuorviante,con il il gruppetto TOMTOM ci siamo addentrati nella foresta Umbra (chiamata così per la sua gradevole ombra) alla ricerca della “retta via” che non abbiamo trovato; abbiam perso la via ma non il sorriso!

Raccontaci un episodio che ha dimostrato la coesione di uno o più gruppi. Nel corso della serata conclusiva, quella della messaggeria, sono arrivati tanti bei pensieri da tutti e per tutti, in un’atmosfera speciale con una cornice romantica fatta da buona musica e luci di candele. Nonostante fosse tardi nessuno voleva che la serata finisse, chiedendo e richiedendo canzoni da dedicare a nuovi amori ma soprattutto a nuovi amici. Alla fine, la serata si è conclusa alle tre…

Tre attività indimenticabili che hai fatto in vacanza Danze sfrenate al QUESENADA, che avrebbero fatto arrossire anche i protagonisti di Dirty Dancing; aperitivi che sapevi quando iniziavano ma non sapevi quando finivano..(finivano????), i tornei di beachvolley: speed team contro il resto del mondo; solo per citarne alcuni.

Qual è stato il motto dell’estate? Diciamo che i motti sono due: VIVE SOLO CHI SI MUOVE e VI VOGLIO BENE!

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *