Gabicce on the beach

10 Ott 2013 Diari MariangelaF

“Gabich on the Beach…sott’il sol la pelle bruch….” Il diario della tour leader Silvia

Che settimana ragazzi….sole mare relax e tanto divertimento! Queste sono state le parole d’ordine della settimana di Ferragosto trascorsa a Gabicce mare, insieme ad un gruppo in cui il sorriso non è mai mancato!

Una cittadina deliziosa e a misura d’uomo in cui trovare a pochi passi discoteche da sballo, locali sulla spiaggia e i nostri lettini riservati al mitico bagno “Banana Beach” 😀

Le occasioni di divertimento sono state tantissime a partire dalle “prime ore” della mattinata in spiaggia, dove abbiamo giocato a schiaccia sette, abbiamo fatto acqua gym e ci siamo cimentati in esilaranti tornei di beach volley e calcio balilla, per poi concederci dei riposini pomeridiani per recuperare qualche ora di sonno della notte precedente trascorsa in disco!

Durante la sera, l’anima selvaggia di questa città si accende nei suoi tanti locali che sono stati il nostro intrattenimento serale poiché con una piacevole passeggiata di 10 minuti potevamo raggiungere una delle discoteche più cool di tutta la riviera: la Baia Imperiale; un locale bellissimo, in stile “antica Roma” con piscina interna. La terrazza in esclusiva per noi Speeddini è stata scenario di alcune serate memorabili, in cui abbiamo ballato fino allo sfinimento, tra risa, foto e brindisi, anzi “BRINDISINO”!

Abbiamo trascorso anche momenti di magia al castello di Gradara, in cui siamo tornati tutti bambini fra elfi, fauni e fatine. Tra musica e balli irlandesi, catturati dai giardini segreti abbiamo girato ricoperti di brillantini (meglio noti come polvere di stelle) con un’ atmosfera davvero magica!

Il Ferragosto è stato condito da  mille giochi in spiaggia, accompagnati dagli immancabili gavettoni e un pazzo harlem shake sul bagnasciuga tra parrucche colorate, orche gonfiabili e bizzarri accessori; quante risate, sotto gli occhi attoniti degli altri bagnanti! La serata poi si è conclusa con una cena sulla terrazza dell’hotel a bordo piscina fronte mare, con un tramonto mozzafiato, musica di sottofondo, una rosa rossa per tutte le dame e tante prelibatezze di mare e spettacolari fuochi d’artificio.

Per quella sera con Odette avevamo preparato una sorpresa per il gruppo: è stata una settimana di confronti e scambio di esperienze di vita e tutti avevano bisogno di un momento magico da condividere con gli altri, un momento intimo da vivere insieme, e così a conclusione della serata “danzante”, armati di lanterne siamo scesi in spiaggia, ognuno con il suo desiderio scritto su un pezzo di carta. Abbiamo legato i desideri alle lanterne e li abbiamo “liberati” verso l’infinito delle stelle. E’ stato un momento unico; eravamo tutti con il fiato sospeso nel momento del decollo delle lanterne che una dopo l’altra, nonostante qualche incertezza a causa della brezza marina, sono partite. Cariche di desideri, hanno sfidato la notte mentre noi siamo rimasti a guardarle fino a quando, con sguardo emozionato e la speranza di chi ha appena aperto il suo cuore al mondo, sono scomparse all’orizzonte!

Ogni esperienza vissuta con il gruppo è diversa e unica. Le sfumature che siete capaci di disegnare regalano un’ immagine meravigliosa, vera e umana! Con un immenso sorriso mando un abbraccio e ringrazio il gruppo più pazzo della riviera: il sempre disponibile Alberto, la scherzosa Giulia, il poeta Alessio, il cinefilo Brando, il filosofo Paolo, la scatenata Daniela, lo sportivo Donatello, la sorridente Elena, la saggia Elisabetta (detta Bettina), la dolce Emy, la bella Fiorenza, il tenebroso Franco, il simpaticissimo Clemente, i cantanti Laura e Massimo, l’elegante Cristina, il pazzo Lorenzo, la fantastica Lea, lo scherzoso Sergio, il super ballerino Tommaso, la sensibile Silvana, e gli insostituibili Renzo e Massimo!

E in conclusione: “brindisino lalala, brindisino lalala, brindisino lalala … laralaralaralarà!”

Silvia

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *