Il fascino indescrivibile del Gargano…

24 Giu 2014 Guide Di Viaggio ValerioP

Photogallery

Famoso per essere chiamato lo “Sperone d’Italia”, il Gargano è un promontorio di carattere montuoso della Puglia settentrionale, quasi interamente circondato dalle acque del Mare Adriatico. Il Gargano è un’oasi ideale per gli amanti della natura selvaggia e di diversi sport: tanti speleologi, escursionisti ed appassionati di orienteering si riversano ogni anno in questa zona. Le sue acque cristalline, le innumerevoli grotte, i faraglioni imponenti che si ergono dal mare creano un panorama imperdibile.

gargano

Tra le tante baie e spiagge del Gargano, un punto di riferimento e simbolo per eccellenza è la Baia delle Zagare, che prende il nome dagli omonimi fiori di limone che nei mesi primaverili ed autunnali inebriano l’olfatto. È un’area dal fascino incontaminato composta di due spiagge della lunghezza di un chilometro al massimo, bagnate da acque pure e cristalline dai colori evocativi e divise da un’imponente parete di falesia calcarea. Poi c’è l’Arco Magico, detto anche Arco di Diomede, e Le Forbici che risultano tra i soggetti più fotografati della Puglia.

Puglia Provincia di Foggia Gargano arco san Felice | Puglia Province of Foggia Gargano Arco San Felice

La Baia delle Zagare è visitabile soltanto con accessi giornalieri limitati per mantenere intatta la sua bellezza, passando per gli hotel Baia delle Zagare e Baia dei Faraglioni. L’unico metodo alternativo per raggiungere la baia da terra avviene da un sentiero impervio che inizia dalla Strada Provinciale 53.

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *