Una ricetta per l’inverno…

05 Dic 2014 Curiosita' Riccobono

Polpette al vino rosso

Cari amici single, oggi torniamo con un grande classico della nostra cucina, un piatto che fa venire l’acquolina in bocca solo a pronunciarlo: le polpette.

Questa volta però,  ci siamo permessi di offrirvi una piccola variante al modo tradizionale di cucinarle, ovvero polpette al vino rosso. Non temete, nulla di difficile, basta un po’ di pazienza e fare attenzione ai passaggi.

 

Ingredienti:

350 gr di carne di manzo macinata

40 grammi di mortadella tritata

40 grammi pangrattato

30 grammi di parmigiano grattuggiato

Olio extravergine d’oliva

Mezza cipolla tritata

Mezza carota tritata

2 uova

2 bicchieri di vino rosso

Sale e pepe

 

Disponete in una ciotola carne, uova, parmigiano, pangrattato, mortadella, sale e pepe. Iniziate ad impastare in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino bene fra loro al fine di ottenere un impasto non troppo morbido né troppo duro.

A questo punto potremo iniziare a realizzare le nostre polpette, compattandole per bene per non farele aprire durante la cottura. Qualora l’impasto risulti troppo morbido aggiungete altro pangrattato, al contrario, un goccio di latte. Se lo gradite potete aggiungere anche del prezzemolo all’impasto.

E adesso prepariamo il soffritto!

Tritate finemente cipolla e carota e disponetele in una padella ampia con l’olio extravergine; fate soffriggere fino a che la cipolla non sarà dorata.  A questo punto disponete le polpette precedentemente preparate, abbassate il fuoco e fatele dorare. È arrivato il momento di aggiungere il vino rosso, preferibilmente corposo che esalterà il gusto della carne.

Lasciate cuocere a fuoco lento fino a quando quasi tutto il vino si sarà ritirato. Disponete poi le polpette in un piatto da portata e cospargetele col sugo di cottura. Non resta che dire, buon appetito!

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *