Come riprendersi da una vacanza per single

26 Dic 2017 Curiosita' @dmin

Alcuni di voi saranno appena tornati da una vacanza per single, altri sono invece pronti per la partenza, chi starà per disfare la valigia, chi la sta per fare! Ma oggi, vogliamo affrontare i postumi del ritorno così da rendere il rientro più “leggero”, anche se ogni partenza si sa’ è fatta per ripartire al più presto!

Ecco come riprendersi da una vacanza per single:

1. Resta in contatto con il gruppo:

Mantenere i rapporti con tutto il gruppo, o con i tuoi preferiti, aiuterà ad addolcire il rientro!

2. Aperitivo con chi vive nella tua città:

Vedersi per un aperitivo con chi vive nella tua città, condividere i momenti passati insieme e scambiarsi idee e opinioni sui prossimi posti da vedere potrebbe essere un’ottima idea!

3. Introduci qualche abitudine di viaggio nella tua routine quotidiana

Di solito durante le vacanza si fanno colazioni super abbondanti per mangiare un po’ meno a pranzo per restare svegli e godersi appieno la giornata. Potreste iniziare a fare la stessa cosa anche a casa, così da sentirvi sempre coccolati come in vacanza!

4. Souvenir!

Se avete comprato qualche souvenir, portatelo al lavoro con voi! Soprattutto se fate un lavoro d’ufficio, mettetelo sulla scrivania! Vi ricorderà momenti indimenticabili!

5. Non buttate via i biglietti!

Potrete utilizzarli come segnalibri per la vostra agenda o per le vostre guide di viaggi!

6. Pianifica la tua prossima vacanza per single!

La verità è che il modo migliore per riprendersi da una vacanza è pianificarne un’altra! Anche se non sarà nell’immediato, il pensiero di avere un volo o una crociera prenotata vi alleggerirà tutto!

“Seguite l’impulso del momento e salite su un aereo o fate il pieno alla macchina e partite. La meta non ha importanza. L’obiettivo è viaggiare con poco bagaglio, stendere le ali e mettere alla prova la vostra capacità di mollare tutto. Lanciarsi istintivamente in un’avventura e allontanarsi per un po’ dalla propria vita è una sensazione straordinaria di libertà.” (Lynn Gordon)

 

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *