Quali sono i VIP single più attraenti? Speed Vacanze ve lo svela!

23 Nov 2013 Curiosita' PialauraM

Dalle star italiane a quelle d’oltreoceano, ecco chi si aggiudica il titolo di più affascinante

Oggi Speed Vacanze vi presenta la classifica dei 5 VIP single che tutti vorrebbero conquistare… che ne pensate? Siete d'accordo con questa classifica? Scrivete la vostra classifica personale  a blog@speedvacanze.it!

1 – Bar Rafaeli

Definita la donna più sexy del pianeta, la giovane modella ha messo la parola fine alla storia d’amore con l’attore hollywoodiano Leonardo Di Caprio dichiarando di sentirsi “cool”. Single e felice di esserlo, la top model ammette di nn essere in cerca di uomini forti e famosi. Sarà la normalità a conquistarla?

2 – Ian Somerhalder 

Il protagonista della fortunatissima serie “The Vampire Diaries”, finita la storia con la bellissima Nina Dobrev, ha pubblicamente ammesso di desiderare una donna con la quale uscire una sera a cena, e non che desideri subito un figlio da lui. Nell’attesa che ciò avvenga, si dedica a pieno ritmo alla sua fondazione che si occupa di diritti umani.

3 -Raoul Bova

Anche lo splendido attore italiano, dopo 13 anni d’amore con la sua Chiara, ha definitivamente chiuso il rapporto. Decisione sofferta ma inevitabile che ha lasciato tutti senza parole. È ora per lui di dedicarsi al lavoro e perché no, alla ricerca di un nuovo amore!

4 – Matthew Perry

Il bellissimo Chandler di “Friends” ha tenuto nascosta per più di un anno la rottura con l’attrice Lizzy Caplan (insieme dal 2006), notizia resa nota al grande pubblico solo di recente. L’attore ha dichiarato che non stanno più insieme da parecchio tempo. Come saranno riusciti a mantenere il segreto per così tanto tempo?

5 – Federica Pellegrini

È finita anche la storia tra la splendida nuotatrice Federica Pellegrini e Filippo Magnini. Più di tre anni d’amore per loro che hanno recentemente dichiarato la rottura. Nessun uomo all’orizzonte per la pluricampionessa che nell’attesa, si consola gettandosi a capofitto nel suo lavoro.

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *