Capodanno in Umbria!

17 Gen 2014 Diari AlessandraC

Il tour leader Giovanni ci racconta la sua ultima vacanza Speed…

Salviamo la lanterna cinese!

Possiamo intitolare così l’aneddoto che credo rimarrà impresso nella memoria di tutti coloro che hanno trascorso con me il Capodanno in Umbria.

Come buon auspicio per l’arrivo del 2014, allo scoccare della mezzanotte, abbiamo pensato di far volare le lanterne cinesi con appesi i desideri di ognuno di noi.

Ad organizzate il tutto ci ha pensato la signorina Odette, che con attenzione ha curato ogni minimo particolare, preoccupandosi che le cose andassero per il meglio!

Armata di accendino, lanterne e desideri, la piccola Odette ha fatto volare le prime lanterne. Un effetto scenico meraviglioso: tutti abbiamo alzato gli occhi al cielo, accompagnando il volo delle lanterne con lo sguardo, speranzosi che i nostri buoni auspici prendessero forma. Si era creata una magica atmosfera, avevamo tutti una gran voglia di brindare e festeggiare insieme…

Tutto sembra andare per il meglio, quando all’improvviso è accaduto quello che i nostri occhi non avrebbero mai voluto vedere. Trascinata dal vento verso delle piante, una delle lanterne accese ha rischiato di provocare un incendio, ma la nostra Odette e si è ‘immolata’ per evitare la catastrofe.

I tacchi alti, la gonna, le calze e la pomposa acconciatura non l’hanno fermata: si è lanciata dritta verso un muretto, emulando un geco su una parete.

Non sapevamo se avere paura per l’incolumità della nostra eroina o se cominciare a ridere: abbiamo optato per la seconda…

Giovanni

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *