Una Budapest tutta da scoprire

19 Dic 2013 Guide Di Viaggio PialauraM

Photogallery

La Parigi dell’Est. Così è ormai definita Budapest. Bella, elegante, ricca di storia con le sue due facce: Buda, la parte antica e Pest, la faccia moderna di questa città.

Tante sono le mete che si possono visitare, dal Castello di Buda alla moderna e accattivante Pest, sulla sponda sinistra del Danubio ricca di vita e di attrattive. Imperdibile è il Museo delle belle arti nel quale sono racchiusi alcuni tra i più importanti dipinti al mondo, che vanno dal Medioevo fino al Novecento, passando dal suggestivo Memeonto Park fin su al Ponte delle Catene.

Passeggiando lungo il fiume non si può non notare l’isola di Margherita, un’oasi di tranquillità e di relax, un vero e proprio polmone verde, ricca di parchi; ideale per fare lunghe passeggiate, mangiare all’aperto e praticare ogni tipo di sport.

E per gli amanti dello shopping e delle tradizioni, meta obbligatoria è il Nagyvásárcsarnok, mercato coperto più famoso e antico della città nel quale è possibile acquistare ogni tipo di cibo locale, migliaia di souvenir e prodotti tipici.

Singolare ma sicuramente suggestiva è la sponda del fiume Danubio dove si può ammirare “Scarpe sulle rive del Danubio”, un’opera del regista Can Togay, realizzato insieme allo scultore Gyula Pauer che ricorda il massacro di cittadini ebrei.

E per godere di una vista mozzafiato bisogna recarsi sulla collina di Gellert.

Ma l’attrattiva di maggior rilievo sono le splendide terme a cielo aperto. Di origine romana vivono ancora oggi e offrono ogni giorno a migliaia di turisti estremo relax.

E per gli amanti del divertimento Budapest offre una serie di locai, pub e serate uniche nel loro genere. Da piazze ricche di bar e locali, a strade con vinerie dove si possono gustare rinomati vini ungheresi passando per strane ma estremamente suggestive serate: da qualche anno infatti sta prendendo piede una singolare moda: quella di frequentare edifici in rovina allestiti per le occasioni e lì bere, mangiare e ascoltare musica in compagnia di tanta gente.

Anche le terme di notte sono una vera e propria attrazione ormai: il venerdì ed il sabato sera sono aperte fino a tarda notte e permettono a tutti di poter godere della fantastica atmosfera.

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo.×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *