Single e cinefili sono il  volo dell’economia turistica
Buone notizie per il turismo: il segmento di mercato turistico nel 2014 ha registrato un aumento del +11% rispetto al 2013. Un risultato piuttosto positivo, trainato soprattutto dalle nicchie di mercato, tradizionali ed emergenti. Infatti, a fronte di un calo progressivo del turismo tradizionale di massa, si fanno strada nicchie sempre più diversificate come single e cinefili.
“Da oltre 10 anni Speed Vacanze, tour operator leader nell’organizzazione di viaggi per single, si dedica a un importante nicchia di mercato, i single – afferma Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Vacanze – Questa categoria di turisti, spinta dalla voglia di fare nuove conoscenze e grazie ad una maggiore libertà, contribuisce notevolmente al boom del settore turismo registrato nel 2014.”
Quella dei single è la categoria di viaggiatori che si attesta al primo posto, registrando una crescita del 14% rispetto all’anno precedente e costituendo una quota importante rispetto ai flussi turistici globali. Fare nuovi incontri e nuove conoscenze sono principalmente i motivi che spingono i viaggiatori single a preparare le valigie, ma anche la crescente offerta di viaggi pensati per gruppi di single, accomunati da stessi interessi, ha contribuito alla continua crescita di questa nicchia di mercato.
 
Troviamo poi i viaggiatori sportivi, come gli amanti del trekking, degli sport invernali e del cicloturismo. Quest’ultimi, infatti, negli ultimi anni stanno trainando la categoria degli sportivi, grazie ai tanti viaggi organizzati e a itinerari molto vari che permettono di percorrere in biciletta zone interessanti e suggestive. Anche le crociere ultimamente offrono proposte che consentono di unire la passione ciclistica alla scoperta di città portuali ricche di attrattiva, contemporaneamente al lusso ed il relax a bordo nave.
 
Una nicchia di mercato emergente è quella del turismo cinematografico, che attrae appassionati di saghe come Lo Hobbit ed il Signore degli Anelli per la Nuova Zelanda, Harry Potter per gli studi di produzione di Londra o la Norvegia per il grande successo del film di animazione Frozen. C’è naturalmente spazio anche per l’Italia, con i luoghi della fiction di Montalbano o del film Benvenuti al Sud.
 
Cultura ed Enogastronomia sono da sempre alcune delle ragioni tradizionali più forti per partire in vacanza: città ricche di storia ed arte, che offrono tesori culturali inestimabili tutti da scoprire sono una grande attrattiva per il turismo culturale. Elemento centrale per la scelta di tali viaggi lo offre anche l’enogastronomia: veri e propri percorsi del gusto tra le regioni italiane attraggono tantissimi turisti da tutto il mondo, e le cosiddette “strade del vino” sono una tappa obbligata per questa categoria di turisti, con punti di appoggio in suggestivi agriturismi.
 
Gli amanti del Wellness, di rilassanti spa e delle vacanze benessere sono un’altra importante nicchia di mercato. Sono i turisti amanti delle vacanze a tutto relax che si vogliono coccolare e che non aspettano altro che partire per una vacanza per dedicarsi a se stessi.