Pur di non rinunciare alle vacanze estive, si parte a giugno.

L’Italia è un Paese in crisi; ma non tutti sono disposti a rinunciare a qualche giorno di meritata vacanza, in particolare i single. Per far fronte ai problemi economici, la soluzione è anticipare le vacanze estive a giugno. Questo è quanto emerge da una recente ricerca condotta dallo staff di Speed Vacanze, tour operator specializzato nell’organizzazione di viaggi di gruppo per single, che ha chiesto a 2.000 single se, vista la situazione economica attuale, avrebbero rinunciato alla loro settimana di vacanza.

Secondo Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Vacanze e Speed Date, società che organizza eventi per single, “Sono sempre di più i single che scelgono di partire in anticipo, tra maggio e giugno, pur di non rinunciare a qualche giorno di vacanza al mare. Prenotando in questi mesi, infatti, è possibile trovare delle offerte economiche e vantaggiose cui è impossibile rinunciare. Oltretutto, sono finiti i tempi in cui le città si svuotavano nei mesi estivi: per chiunque decida di rimanere in città ad agosto, esistono diverse occasioni di svago e, aspetto da non sottovalutare, molto meno traffico per le strade”.

Il 43% dei single intervistati predilige le mete marittime in Italia. Puglia e Sicilia sono le destinazioni che tra i single vanno per la maggiore. “L’Italia – commenta Gambardella – è un Paese con oltre 800 km di costa in cui spiagge di sabbia bianchissima si alternano a insenature rocciose e frastagliate, litorali bagnati da un mare cristallino che nulla ha da invidiare alle acque e ai panorami caraibici. Inoltre, i prezzi sono molto più contenuti e accessibili a tutti”.

Il 27% degli intervistati, invece, predilige una settimana di vacanza a bordo di una nave da crociera. Le Isole Greche e l’arcipelago delle Baleari sono le mete che hanno il maggior numero di richieste. “La crociera – commenta Gambardella – è un viaggio nel viaggio che permette di scoprire e conoscere tanti luoghi diversi ogni qual volta si fa scalo in un determinato porto. In più, a bordo della nave è possibile trovare qualsiasi tipo di divertimento e svago, dalla SPA al casinò, dalla discoteca a ristoranti di ogni tipo”.

Il 23% degli intervistati è orientato per destinazioni al mare all’estero, in particolare Ibiza e Formentera. “Si tratta di isole stupende – commenta sempre Gambardella – in cui si combinano in maniera armoniosa e originale relax e divertimento grazie alle bellissime spiagge e all’invidiabile movida notturna”.

Il rimanente 9% degli intervistati è indirizzata, invece, verso una settimana di vacanza in barca a vela. “Una settimana in mare aperto è affascinante e coinvolgente, soprattutto perché è un modo originale di conoscere nuovi amici single. In un ambiente come quello della barca a vela, il gruppo si forma subito e le amicizie nascono velocemente” – conclude Gambardella.