Crociere e isole del Mediterraneo le destinazioni più ambite dagli spiriti liberi in vista della bella stagione

 

Gli uomini scelgono il prenota prima e abbandonano l’idea del last minute. Ad affermarlo Speed Vacanze, tour operator specializzato in viaggi per single, attraverso un’indagine condotta di recente sulle richieste e le prenotazioni ricevute in vista delle prossima estate che hanno registrato una vera e propria inversione di tendenza rispetto agli anni scorsi: infatti, non sono più le donne a prenotare la vacanza con largo anticipo, ma sono gli uomini a riservarsi i posti con anticipo.

Secondo Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Vacanze, “Gli spiriti liberi maschi italiani non sono più i ritardatari di un tempo quando si tratta di prenotare una vacanza: improvvisare sta diventando difficile e questa inversione di tendenza nelle prenotazioni ne è la prova. Si tratta di un dato interessante e da tenere sotto controllo dagli addetti ai lavori anche in vista della prossima programmazione”.

E se gli uomini sono diventati lungimiranti e decisi, le donne preferiscono mantenere la calma, vagliare più opzioni e informarsi bene prima di prenotare a costo di doverlo poi fare a pochi giorni dalla partenza.  

Ma quali sono le destinazioni più ambite per la prossima estate 2014 dai single italiani?

Fioccano già le prenotazioni per le crociere sul Mediterraneo e in Nord Europa da parte degli uomini single. “Quest’anno – commenta sempre Giuseppe Gambardella – la tendenza vacanziera del maschio italiano è quella di andare in crociera, un viaggio itinerante che ti permette di conoscere tanti posti e che unisce alla scoperta il lusso e il confort a bordo della nave”.

Molto richieste dagli spiriti liberi anche le isole del Mediterraneo, principalmente Mykonos e Ibiza. “Si tratta – continua Gambardella - di destinazioni meravigliose in cui il divertimento è assicurato, tanto di giorno quanto di notte”.

E se gli uomini vanno in crociera o al mare all’estero, sono molte invece le donne single che prediligono il mare italiano. “Sicilia, Sardegna e Puglia – conclude Giuseppe Gambardella – sono destinazioni molto ambite, accessibili a tutti e che permettono di conciliare a pieno divertimento e relax”.