Dive del passato e protagonisti delle serie tv nei travestimenti del 2015
Coriandoli e festoni in ogni angolo della strada. E’ Carnevale e, come ogni anno, gli spiriti liberi danno il meglio di sé nella scelta della maschera più originale. Basta con le tradizioni, quindi, che come ogni martedì grasso propongono costumi quali Pulcinella, Colombina e Arlecchino. A rivelarlo è un sondaggio  promosso da Speed Vacanze, tour operator leader nell’organizzazione di viaggi di gruppo per single, che nomina dive del passato e protagonisti delle serie tv le maschere preferite del Carnevale 2015.
Al primo posto tra le preferenze delle donne troviamo le star hollywoodiane del passato, come Marilyn Monroe, Grace Kelly e Audrey Hepburn. Il 45% delle intervistate dichiara di voler fare un salto all’indietro, immedesimandosi in quelle figure leggendarie che hanno fatto la storia del cinema americano, imitandone l’eleganza e la bellezza. Per quanto riguarda l’universo maschile, il 40% degli sfidanzati sceglie le icone delle serie tv più in voga, da Scheldon Cooper di “The Big bang Theory” a Peter Griffin dei “Griffin” , a Walter White di “Breaking Bad”. “I single men, a differenza delle donne, più legate alle icone di un tempo, prediligono personaggi del piccolo schermo,  appartenenti alle serie più gettonate degli ultimi tempi. Questa scelta è dettata dal voler mostrare, contemporaneamente , senso dell’umorismo e fascino. Accoppiata quasi sempre vincente quando si conoscono nuove persone” afferma Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Vacanze.
Tra le preferenze dei single al secondo posto troviamo, per quanto riguarda il mondo femminile, il travestimento da principesse dei cartoni animati, dai più recenti a quelli del passato. Il 30% delle intervistate è, infatti, pronto  a nuove conquiste mostrando quel lato, infantile e nobile allo stesso tempo, che le renderebbe più affascinanti. “Nelle donne single emerge un forte desiderio di tornare bambine, per poter rivivere attimi di fugace infanzia” rivela il fondatore del tour operator  “Allo stesso tempo, però, vogliono apparire attraenti ed eleganti. Proprio per questo, scelgono di travestirsi da principesse”. Per quanto riguarda gli uomini, il 35% sceglie di mascherarsi da politico. Tale scelta è dettata dal voler canzonare bonariamente  le icone dell’ambito politico, con l’intento di risultare simpatici agli occhi degli altri.
Infine al terzo posto si collocano i costumi di supereroi sempre attuali.  In linea con il proprio essere, sia il 25% degli uomini sia il 25 % delle donne predilige il travestimento da figure eroiche, solitarie, maledette ed intriganti allo stesso tempo.
Insomma, il martedì grasso risulta essere un momento di svago e di divertimento per i nostri amici sfidanzati, che si dilettano nello scegliere l’immagine più appropriata. “Carnevale è sinonimo di festa e, proprio per questo, viene vissuto come tale da moltissimi single. L’essere predisposti al sollazzo aiuta a distrarsi dalla vita di tutti i giorni e a favorire il benessere dello spirito” conclude il signor Gambardella.