Giovane, leale e coraggioso: ecco come dovrebbe essere un leader politico

I single sono persone che fanno dell’attualità il proprio pane quotidiano, sempre informati su ciò che accade nel mondo che li circonda soprattutto per quanto riguarda gli affari politici. Il tour operator Speed Vacanze, specializzato in viaggi per single, ha intervistato i suoi clienti che hanno stilato una classifica delle qualità ideali che dovrebbe avere un politico per poterli rappresentare.

I single, che rappresentano una fetta molto ampia della popolazione Italiana, hanno rivelato al sondaggio di Speed Vacanze quali caratteristiche dovrebbero essere imprescindibili per un premier ideale.

ETA’: UNDER 45. La giovinezza è la prima qualità che i single pretendono in un leader politico. Ormai da troppi anni il nostro paese è guidato da politici la cui età va ben oltre i 45 anni. “Molte dei single partecipanti al sondaggio sostengono, giustamente che un politico giovane può capire meglio le esigenze del Paese, d’altronde si dice sempre che i giovani sono il futuro, ed è bene che siano parte attiva dello sviluppo del Paese.”; sostiene Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Vacanze.

LEALTA’. Scuse, bugie, false promesse sono le cose che i single non vogliono più sentire uscire dalla bocca dei politici; il loro premier ideale dovrebbe avere il coraggio di dire sempre la verità; un insegnamento che viene impartito ai bambini sin da piccoli ma che spesso viene dimenticato con il crescere.

I politici dovrebbero avere più fiducia nei propri elettori; e lo dimostrerebbero parlando chiaro sulla situazione del Paese, poiché è assodato che tacere dei problemi non concorre al risolverli, ma a farli accrescere con il tempo.

CORAGGIO. La vita del politico è tutt’altro che facile, e questo è fuori discussione, ma i single vorrebbero chiedere ai propri politici di trovare il coraggio di agire. Il bene supremo, il fine ultimo di ogni loro azione dovrebbe essere il bene dei cittadini e del Paese; ed è per questo che dovrebbero mobilitarsi ed agire, non per accontentare una volta una, una volta l’altra fazione politica.

Il coraggio di puntare un obiettivo che aiuti Paese e cittadini, e cercare di raggiungerlo non badando agli interessi dei parlamentari  è la caratteristica che i single chiedono ad un premier ideale; che badi solo agli interessi del Popolo.

Non correndo a facili deduzioni, le caratteristiche sopra elencate dai single sembrano comporre un puzzle che riporta alla personalità del già menzionato Matteo Renzi, che sia proprio lui il premier ideale per i single? Oppure premierebbero l’attivismo di Giorgia Meloni che da anni milita nelle frange politiche giovanili?