In aumento le biciclette nell’universo single

L’ondata di eco sostenibilità ha invaso anche il mondo dei single, risulta in netto aumento rispetto agli anni passati l’uso della bicicletta al posto degli altri mezzi di spostamento, come dimostra il sondaggio indetto da Speed Vacanze, su un campione di 2.000 single iscritti al portale.

Grazie anche all’informazione che circola attraverso vari canali, sopra tutti la rete, è assai più facile documentarsi sui rischi che l’inquinamento ha sull’ambiente e sull’uomo, e sviluppare in tal modo una coscienza sociale anche nei più pigri, che decidono quindi di prediligere la bicicletta per spostarsi.

Che sia un vecchio modello olandese, una mountain bike o una scatto fisso all’ultima moda, i single scelgono il trasporto su due ruote.

Questo tipo di eco sostenibilità non porta vantaggi solo all’ambiente, ma anche a se stessi; perché permette di unire la praticità di uno spostamento (anche solo per andare a fare la spesa) con l’attività fisica dovuta all’uso della bicicletta; per non parlare dell’aspetto emozionale/sensoriale di poter ammirare il mondo circostante da un diverso e più completo punto di vista.

Ben il 47% dei single partecipanti al sondaggio ha ammesso di lasciare frequentemente la macchina in garage e scegliere la bicicletta per i piccoli spostamenti nel centro città. Ne troviamo la conferma nelle parole di Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed vacanze, tour operator specializzato in viaggi per single: “Questa tendenza, che sembra quasi diventata una moda negli ultimi tempi, e ben venga che lo sia, è in piena linea con lo stile di vita di un single, che non ha problemi a spostarsi da solo, ha una vita sociale movimentata, ed essenzialmente è uno spirito libero che ama l’aria aperta ed è in stretto contatto con tutte le novità del momento”.

Il 33% degli intervistati, invece, preferisce utilizzare i mezzi pubblici per i propri spostamenti; essenzialmente raggruppabili in due categorie principali: treni e autobus. Del resto in Italia negli ultimi anni le stesse autorità locali si stanno mobilitando per utilizzare mezzi eco-sostenibili e gravare meno sull’ambiente e sulla salute dei cittadini. “I single, attenti alla carriera, sono spesso pendolari per lavoro e questo li porta ad usufruire giornalmente dei mezzi pubblici”, commenta il fondatore di Speed Vacanze.

In controtendenza, il 20% ha dichiarato di preferire sempre le care e vecchie quattro ruote. Gambardella interviene al riguardo: “Usare la macchina non esclude a priori l’uso della bici; e non indica un non curarsi della salute propria e dell’ambiente. Semplicemente ogni persona ha esigenze diverse; esigenze che possono non prescindere dall’utilizzo di auto per lavoro o perché si preferisce uscire e muoversi in compagnia: è tutta questione di stili di vita”.

Non resta che scaldare i muscoli, controllare i freni e, quando possibile, scegliere sempre le piste ciclabili, perfette anche per fare nuove conoscenze, visto che saranno gremite di single!