Vacanze e accessori tecnologici rientrano fra gli acquisti più frequenti

I single, persone sempre aggiornate sulle ultime tendenze ed abitudini, rappresentano la fascia che più si serve del pratico, veloce, spesso economico shopping online; come rivelato da Speed Vacanze, tour operator specializzato in viaggi per single, attraverso un sondaggio.

Un tempo si diceva che “internet” fosse il futuro, oggi che questo futuro è alla portata di tutti, la rete di connessione globale che essa rappresenta si sta trasformando nella rete di cui erano composte le vecchie buste per la spesa, poiché questo potente mezzo di comunicazione di massa è ormai diventato un grande negozio accessibile a tutti.

Lo shopping è una prerogativa non solo dell’universo femminile ma anche di quello maschile; può essere un piacere o una terapia, un’esigenza o un divertimento, e i vantaggi dello shopping effettuato online hanno portato nel corso degli ultimi anni la maggior parte delle persone single a spostarsi dai centri commerciali alle comode sedie di casa, lasciandosi incuriosire dalle tante attrattive che la rete propone nel campo degli acquisti.

“Una rete che collega la popolazione di tutto il mondo in un click non può che avere un’offerta insuperabile! Comodamente seduti sul divano è possibile confrontare prodotti provenienti da tutto il mondo, vedere la proposta economicamente più allettante ma soprattutto scegliere di acquistare in un arco di tempo ridotto rispetto a quello che si impiegherebbe per recarsi in un negozio, per poi attendere soltanto che venga recapitato l’acquisto a casa”, dichiara Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Vacanze.

Come menzionato prima, su internet si può trovare di tutto: dal nuovo all’usato, dall’alta moda al cheap, modellismo, collezionismo e quant’altro; ma gli acquisti più in voga attraverso la rete sono quelli che riguardano accessori tecnologici. Il 39% dei partecipanti ha confessato di servirsi di internet per fare acquisti che riguardano ogni tipo di oggetto ma anche accessorio relativo al mondo della tecnologia: accessori per cellulari vanno per la maggiore, le cover sopra tutti, un vero vezzo dell’universo femminile e maschile, poi auricolari e batterie. Seguono lettori musicali di ogni dimensione, forma e capienza, ed infine computer con tutto il corollario di accessori a disposizione: hard disk esterni, cuffie, web cam, custodie laptop, borse ecc.

Con un scarto minimo, il 37% dei single dichiara di utilizzare la rete per acquistare i propri viaggi. Si va dai semplici biglietti di trasporto di treni e aerei a veri e propri pacchetti di vacanze, inoltre internet offre la possibilità di documentarsi velocemente su diversi aspetti relativi al viaggio. “Il segreto sta nella  comodità e immediatezza dell’atto: recarsi in agenzia, sfogliare i cataloghi, cercare delle possibili combinazioni può portare via molto tempo che spesso non sia ha a disposizione, perciò collegarsi ai siti di tour operator come quello che ho fondato, scegliere e prenotare con un click è facile, pratico e fa risparmiare un sacco di tempo”, prosegue Gambardella.

Il restante 24% sceglie internet per fare il tradizionale shopping: vestiti, accessori e tutto ciò che riguarda il mondo dell’abbigliamento in ogni suo aspetto, da quello casual, alle grandi firme; basti pensare che grandi stilisti appartenenti al mondo della haute couture di recente hanno “aperto” negozi online per dare la possibilità a tutti di acquistare i loro prodotti, indipendentemente dai luoghi di provenienza. Ma si può arrivare anche ad un tipo di abbigliamento specifico, come ad esempio quello sportivo, che comprende anche gli accessori, poiché se non si abita in grandi città spesso non si ha la possibilità di trovare negozi monomarca ben riforniti.