L’automobile fa male alla coppia

Il 45% dei single ha litigato col partner in macchina

Scegliere i mezzi pubblici fa bene all’ambiente, ma anche all’amore. Secondo un sondaggio svolto da Speed Vacanze, tour operator specializzato in viaggi per single, infatti, ben il 45% degli spiriti liberi ammette di aver litigato almeno una volta nella vita in automobile.

Il quattroruote sembra il mezzo preferito per inscenare delle liti di coppia, superando di gran lunga, treno (16% di litiganti), autobus (14%) e aereo (6%).

“Capita spesso di litigare in automobile sia perché essa rappresenta comunque un “luogo” privato, sia perché, soprattutto nelle grandi città, si è sottoposti ad alti livelli di stress dovuti al traffico e alla mancanza di parcheggi” spiega Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Vacanze e Speed Date, società che organizza eventi per single.

Ma quali sono i motivi che spingono le coppie a litigare a bordo? La prima causa di lite è rappresentata dalla ricerca del parcheggio che ha coinvolto almeno una volta il 31% dei single. Segue lo stile di guida troppo nervoso del partner che è motivo di critiche e recriminazioni impartite o subite per il 26% degli intervistati.

Un buona parte degli spiriti liberi poi discute per i comfort interni: il 17% fa questioni sull’aria condizionata e sui riscaldamenti, mentre il 14% non riesce ad evitare discussioni riguardanti la musica da ascoltare con l’autoradio.

In coda compare invece l’eccessiva velocità tenuta alla guida e il mancato rispetto dei segnali stradali che è causa di malumori per il 12% dei single.

“Spesso gli uomini sono convinti che le donne non siano molto abili nei parcheggi e per questo tendono a criticarle. Dall’altra parte le donne, invece, ritengono che il sesso forte sia troppo spericolato alla guida e non tenga alta l’attenzione” commenta Giuseppe Gambardella.

Secondo lo staff di Speed Vacanze, una bella idea per evitare liti e discussioni, può essere quella di utilizzare i mezzi pubblici il più possibile. Proprio sulla base di questi dati, infatti, il tour operator per single ha organizzato i Bus Date: dei veri e propri mini appuntamenti in autobus per conoscere nuove persone.

Il primo Bus Date partirà il 1 Gennaio a Barcellona, dove un pullman a due piani attraverserà i luoghi più belli della città della movida spagnola, permettendo ad un numero proporzionato di uomini e donne di conoscersi. In Italia, invece, l’iniziativa verrà organizzata a Milano l’11 febbraio, a pochi giorni da San Valentino. Comodamente seduti su poltrone e tavolini, mentre si gode del suggestivo scenario della Milano “by night” e si sorseggia un drink, i partecipanti avranno l’opportunità di conoscere altri single in modo insolito e coinvolgente.