Quel lucchetto rimasto chiuso

 

Kataweb ha partecipato al primo 'Lock date party' italiano che si è svolto giovedì era allo Chalet di Roma

Un parcheggio gremito quello dello Chalet, locale trendy alle spalle dello stadio Olimpico a Roma dove si svolge il primo Lock Date Party italiano, il nuovo gioco per single alla ricerca dell'anima gemella. Mi affretto perchè sono molto in ritardo rispetto alla tabella di marcia: tutti dentro alle 21:30, questo il primo comandamento dell'organizzazione. Sono le 23 e mi preoccupo, forse non trovo più nessuno. Invece, una folla eterogenea si accalca all'ingresso. Bene, mi decido ed entro. E. ora di mettersi in gioco. Oltre la porta una discoteca grande dove non sono mai stata prima, musica a volume accettabile, pista da ballo, divanetti e un angolo un pò. appartato, arredato in stile orientaleggiante con letti pieni di cuscini per chi è alla ricerca di un momento di maggiore intimità lontano dalla folla. Poso la giacca al guardaroba e mi avvicino ad un banchetto dove le hostess mi consegnano un lucchetto chiuso da mettere al collo, un numero di riconoscimento da attaccare sulla maglietta ed una scheda dove appuntare i numeri delle persone interessanti. Mi guardo intorno. Un sacco di gente davvero. Stando al numero dei lucchetti e delle combinazioni consegnate dovrebbero esserci circa quattrocento persone. Mi lancio nella folla con la curiosità i capire cosa può accadermi. Donne con lucchetti alla ricerca dell'uomo che sia in grado di aprirli e uomini con la combinazione di numeri alla spasmodica ricerca del lucchetto combaciante. Anche io ho il mio lucchetto, non resta che cercare o farsi trovare. Il gioco è tutto qui. Obiettivo: rompere il ghiaccio, il resto si vedrà 

Mi faccio spazio tra la folla che invade la pista, si balla, ci si guarda intorno incuriositi. E. il momento degli approcci e infatti ecco Giuseppe, 35 anni (scoprirà a breve) che con la scusa del lucchetto si lancia nel discorso e mi racconta che per lui è la prima volta .In fondo è divertente si passa una serata diversa dal solito, si fa amicizia e poi se sono rose fioriranno, dici che potrebbero essere rose? Mi chiede occhieggiante. Sorrido faccio finta di essere lusingata, ci scambiamo i numeri sulla maglia e via: altro giro, altra corsa. Tra una combinazione e l'altra, conosco nell'ordine Fabrizio, Marco, Maurizio, Stefano e Francesco ma il lucchetto niente, non si vuole proprio aprire. Francesco è simpatico e accetto di farmi offrire da bere. Ci avviciniamo al bancone del bar mi prendo una birra, lui rum e coca, tra un sorso e l'altro ci scambiamo impressioni e ci facciamo qualche risata per sdrammatizzare una situazione, che di fatto, è per entrambi un pò. fuori dal comune. Nel mucchio c'è di tutto, l'età non conta, non è discriminante. Maddalena 52 anni mi racconta di essere .venuta per pura curiosità sociale con delle amiche.. Certo. Mi alzo, chiacchiero, bevo, i divanetti sono pieni di gente seduta che parla, non trovo posto e, dopo un paio di ore, rifletto sulla disfatta del mio lucchetto inviolato chiedendomi se il mio fantomatico principe della combinazione si sia invaghito di qualcun altra, preferendo abbandonare la ricerca.. Abbandonata, senza neppure essere sedotta, insomma. E neppure con la soddisfazione di portare a casa uno dei premi estratti tra le coppie che hanno avuto la fortuna, e perchè o, anche la caparbietà i cercarsi, trovarsi e aprire il lucchetto. Vincere il viaggio in palio non mi sarebbe affatto dispiaciuto, ma il maledetto lock è rimasto serrato, quindi niente da fare. Almeno mi sono divertita e, all'attivo, mi restano un paio di numeri di persone carine che forse, domani, mi contatteranno. Forse.

Le regole del gioco 

  • Iscrizione all'evento on line sul sito web www.speeddate.it
  • Partecipanti in numero non precisato e di qualunque fascia d'età purchè per metà uomini e per l'altra donne
  • Alle donne viene consegnato un lucchetto agli uomini una combinazione di numeri per aprirlo
  • A tutti i partecipanti sarà consegnato un numero di identificazione da apporre bene in vista sulla maglia
  • Tutti i partecipanti avranno una scheda dove appuntare il numero di identificazione della persona di interesse del sesso opposto
  • I partecipanti oltre a scrivere i numeri delle persone a cui sono interessati dovranno cercare di trovare la coppia lucchetto/ combinazione abbinati
  • Le coppie che riusciranno ad aprire il lucchetto avranno diritto ad un gadget da ritirare subito e ad un biglietto con cui parteciperanno all'estrazione finale che mette in palio un viaggio
  • Il giorno dopo i partecipanti potranno riempire sul sito della società un form dove scriveranno tutti i numeri di identificazione delle persone con cui desiderano un contatto, se la scelta sarà reciproca ai due sarà inviato per posta elettronica il recapito dell'altro.

www.kataweb.it

13/11/2004